Escort cards vs Place Cards

Pubblicato da Mariagrazia Tarantino

 Image from Pinterest
 Le escort cards sono l'alternativa al tableau de mariage e indicano ad ogni  ospite    il nome del tavolo assegnato. Sono generalmente cartoncini a cavalierino o con forme particolari; possono essere anche   oggetti a  tema del matrimonio, che accompagnano ( da qui il nome escort = ingl. accompangare ) l'ospite al tavolo  e diventano un cadeau del matrimonio.
Per esempio in un evento a tema Tea party, le escort card possono essere delle tazzine da tè:

Image from Pinterest


 L'uso delle escort cards è obbligatorio  durante gli eventi e i ricevimenti con un numero elevato di ospiti e quando il budget lo consente, sono particolarmente apprezzate le hostess, munite di vassoi che distribuiscono le cards durante il welcome.
In ogni caso consiglio la presenza di almeno due hostess all'ingresso della sala del ricevimento munite di lista degli invitati in ordine alfabetico, per evitare ritardi anche pesanti nell'avvio della cena placèe e di conseguenza nel timing del ricevimento.

Vanno  collocate  all'ingresso della sala o meglio in una zona centrale dell'area buffet, durante il welcome, per consentire a tutti gli ospiti di individuarle e posizionate su un tavolo o una consolle in ordine alfabetico. 



Image from Pinterest

Image from Pinterest
Le place cards indicano esattamente il posto  al tavolo riservato ad un determinato ospite.
Le p.c. sono disposte sul tavolo e come per le precedenti possono essere dei cartoncini o degli oggetti. Personalmente  non sono una fan dei "segnaposto" se non nelle cene a casa per evitare disagi di scelta fra gli ospiti, nei   ricevimenti molto formali e sicuramente sul tavolo imperiale. 
Image from Pinterest
Per un wedding planner o un designer di eventi sono entrambe un ottimo strumento di personalizzazione del ricevimento quindi via libera alla creatività senza dimenticare mai la facilità di utilizzo. Entrambi gli elementi grafici, infatti, nascono con l'obbiettivo di agevolare l'ospitalità degli invitati, quindi attenzione a:
-  caratteri troppo piccoli o font troppo ricchi che rendono difficoltosa la lettura dei nomi;
-  evitare il posizionamento troppo lontano dall'area buffet;
-  evitare uno  spazio troppo ristretto sul tavolo: l'ospite deve poter  individuare e prendere l'escort card con facilità senza correre il rischio di far cadere accidentalmente quella accanto; la placed card non deve occupare troppo spazio sulla  mise en place;
-  se si utilizzano oggetti fare attenzione che siano tutti omogenei fra loro per dimensione e valore.
Se desideri approfondire il tema dello spazio della mise en place e l'ingombro dei tavoli del ricevimento ti suggerisco il video corso Speciale Location.
Idee e suggerimenti dal web on Pinterest.
 Se desideri ricevere maggiori informazioni o suggerimenti scrivimi a: online@graceevent.net
Enjoy!

Mariagrazia Tarantino
wedding planner

Posta un commento